il sogno, la passione, il mestiere di un (vero) editore

“Mi sento ricco, ecco, questa è la grande sensazione che ho dentro. Sento di avere qualcosa da tirare fuori che è giusta, che funziona (…) Il mio cervello gira e gira e gira e quando si ferma mi dico ‘Perché no?’, so di avere un’idea vincente. Vince su tutte le idee, su quelle degli altri, di tutti gli altri e in tutto il mondo…”
(Tiziano Barbieri Torriani, New York, 16 aprile 1980)